Acquisire nuove competenze con un corso per adulti o per docenti

Stampa

Un corso di formazione online è la soluzione di studio flessibile per adulti e docenti. Offriamo preparazione mirata per ogni professione e per concorsi.

Grazie a Internet, alle nuove tecnologie e alla flessibilità dei tempi di lavoro, acquisire nuove competenze o mantenersi aggiornati nel proprio settore è diventato facile e alla portata di tutti. Specifiche piattaforme online offrono non solo possibilità di istruzione dedicata ai giovani, ma formazione online continua mirata agli adulti. Tra queste si distingue per l’ampia proposta di corsi online quella di FioreRosalba.com con proposte formative rivolte agli adulti in cerca di formazione di qualità ed accreditata.

Studiare e lavorare è dunque oggi estremamente facile e interessante. E questo vale anche per i docenti.

Grazie a corsi online dedicati al mondo del lavoro, si risponde agli obblighi di legge in materia di formazione professionale e, al contempo, si accresce il proprio bagaglio culturale e si allarga il ventaglio degli interessi personali. Ne beneficiano prima di tutto la carriera e poi la motivazione: addio alla noia, spazio alle novità.

Studiare online per mantenersi competitivi e aggiornati

Per gli adulti già attivi nel mondo del lavoro, una delle difficoltà maggiori rilevate oggi in qualsiasi settore è quella del tenere il passo con i continui progressi, sia tecnici che di management, e mantenersi informati e preparati rispetto alle recenti applicazioni. Le aziende introducono costantemente nuove tecnologie, tools e moderni strumenti gestionali e non sempre possono permettersi di offrire training mirati condotti da personale sul posto. In loro aiuto arriva la formazione online.

Formazione in azienda

Corsi tecnici, sia su specifici programmi informatici, sia dedicati all’aggiornamento professionale di figure di nicchia, vengono gestiti da piattaforme dedicate e si avvalgono della consulenza di esperti di settore.

Si pensi, per esempio, a quanto è cambiato il project management negli ultimi dieci anni e come si richieda agli addetti ai lavori l’abilità di gestire programmi mirati per l’agenda e i dati. Oppure i sistemi di valutazione della qualità: a prescindere dal settore di applicazione, leggi e procedure specifiche impongono continui controlli e verifiche dell’adeguamento. E non sempre sono disponibili risorse di facile consultazione. Invece, un programma di studio online, scadenzato con regolarità, permette agli addetti ai lavori di conoscere la normativa di settore e mettere in campo le migliori strategie di controllo della qualità.

Migliorare le proprie competenze personali

Ma anche un adulto che desideri rinfrescare le proprie nozioni, riprendere studi interrotti, o aprirsi a nuove prospettive di lavoro può apprezzare i vantaggi dei numerosi corsi di formazione creati sia da Università che da organismi di settore. Molti di essi si avvalgono della collaborazione di docenti di prestigiose Università private e pubbliche, sia italiane che straniere. I corsi di alta formazione post diploma sono indicati per chi desidera fare un passo in avanti nella propria carriera: ideali per coloro che hanno conseguito una laurea con il vecchio ordinamento, perché vengono riconosciuti in tutta Europa come preparazione più approfondita rispetto ad un master di I livello. Alcuni moduli sono offerti da Università telematiche gemellate con istituti all’estero. Un’ottima occasione, dunque, per pensare anche a un periodo di studio online in lingua straniera.

Le unità di apprendimento sono strutturate in modo da creare un percorso per gradi, implementabile a seconda della disponibilità di tempo da dedicarvi. Test di autovalutazione intermedi consentono di capire se si sta procedendo con il giusto passo. Un servizio di assistenza online e telefonico aiuta a sciogliere ogni dubbio e ricevere indicazioni in pochissimo tempo.

Certamente consigliamo di iniziare con un corso più breve (ad esempio uno dei tanti corsi gratuiti e specialistici), per “allenarsi” allo studio e capire come gestire al meglio le ore a disposizione. Sarete così entusiasti dei vostri risultati da desiderare il grande salto a corsi di livello universitario. Comunque per tutti viene rilasciata una certificazione finale.

La formazione dei docenti: uno stimolo per l’insegnamento

Introdotta nel 2015 dalla legge n. 107, la formazione in servizio degli insegnanti di ruolo è obbligatoria: impegna alcune ore del proprio lavoro retribuito e deve offrire un determinato livello di apprendimento (stabilito in crediti).

Il Piano per la Formazione dei Docenti

Con questo piano il Ministero ha determinato le linee guida della formazione per i docenti, stabilendo che non vi è un monte ore fisso da conseguire. Sono stati però dati degli ambiti di lavoro, all’interno dei quali gli insegnanti devono individuare le carenze da colmare e gli interessi da approfondire.

Tra queste tematiche, certamente importanti sono i corsi rivolti a migliorare la cultura digitale e l’educazione ai media e quelli sulle metodologie didattiche. Si pensi a quanto la didattica a distanza si è fatta prepotentemente spazio negli ultimi mesi e come le capacità degli insegnanti nell’organizzare lezioni adeguate, interessanti e coinvolgenti siano state decisive.

Sicuramente questo è il momento adatto per i docenti per scegliere corsi che vi aiutino a impostare lezioni con strumenti digitali e insegnino migliori modalità di valutazione delle competenze.

Grazie alle convenzioni stipulate con le principali Università Telematiche italiane in qualità di CFU sul sito Fiorerosaba.com è possibile usufruire d’orientamento gratuito ed immatricolazioni a prezzo agevolato per numerosi corsi di laurea, master universitari, 24 CFU, esami singoli ma anche a numerosi corsi di specializzazione quali ad esempio:

  • Corso intensivo di qualificazione per l’esercizio della professione di educatore professionale socio-pedagogico (corso valido ai sensi della L. 205/2017, commi 594-601, inerente la nuova figura dell’Educatore professionale socio-pedagogico),
  • Competenze interculturali per la costruzione di reti di accoglienza in ambito scolastico,
  • Educare alla differenza di genere: ricerca dell’identità personale,
  • Specialista in nuove metodologie di insegnamento: I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI,
  • Specialista nel piano triennale dell’offerta formativa didattica, inclusività e valutazione,
  • Specialista in problematiche ADHD-DDAI,
  • Specialista in governance scolastica,
  • Specialista nel rispetto dell’identità e nell’educare alla differenza,
  • Specialista in Prevenzione e salute nella scuola,
  • Specialista in didattica multiculturale,
  • Flip teaching e gli stili di apprendimento,
  • I media per la didattica e gli strumenti interattivi per la gestione della classe,
  • Disturbi dell’attenzione ed iperattività (DDAI e DSA),
  • Didattica Speciale per le disabilità,
  • Le problematiche scolastiche nelle forme di bullismo, devianza e dispersione,
  • Metodologie inclusive per gli alunni stranieri,
  • Valutazione e autovalutazione nella scuola delle competenze,
  • Le nuove competenze psicopedagogiche e didattiche del docente,
  • L’azione didattica nei Bisogni Educativi Speciali nella scuola inclusiva,
  • L’autonomia e la didattica delle competenze nel contesto scolastico italiano,
  • Percorso extracurriculare Educatore dei servizi educativi per l’infanzia.

Ai docenti, offriamo gratuitamente la consulenza, per conseguire la classe di concorso nei seguenti modi:

  • esami singoli erogati dalle principali Università telematiche riconosciute dal Ministero dell’Istruzione
  • master specifici per l’insegnamento per ottenere A11, A21 etc. Superato l’esame finale del Master (discussione dell’elaborato) viene rilasciato il “Diploma di Master Universitario annuale di I livello”.

I nostri orientatori sono a disposizione per individuare tra i master offerti, il master universitario di secondo livello, riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, grazie al quale, si ottiene contestualmente un punteggio più elevato nei Concorsi Pubblici.

Studiare una seconda o terza lingua con un corso online

Un docente ha ben presente quanto sia importante saper leggere e comunicare in lingue straniere: un modo di mantenersi aggiornati e raccogliere utili risorse per il proprio lavoro. I corsi di formazione online per i docenti sono anche dedicati allo studio dell’inglese, del tedesco, francese e di tutte le principali lingue.

Con livelli differenziati e possibilità di ottenere una certificazione finale tramite esame, i corsi di lingua sono tra i più popolari ed apprezzati. Collegandosi tramite la piattaforma Zoom, si ha la possibilità di ascoltare la perfetta pronuncia dell’insegnante e di esercitarsi conversando con lui e altri alunni.

La preparazione al concorso ministeriale per docenti

Chi desidera partecipare al prossimo concorso per docenti, deve acquisire i 24 crediti formativi richiesti dal bando. Anche in questo caso, la migliore soluzione è offerta dai piani di studio online: dedicati alla carriera di insegnante, si indirizzano anche verso ambiti precisi. Con Didattica dell’inclusione e Psicologia generale, ad esempio.

È importante sottolineare che tutti gli studi possono essere effettuati al proprio domicilio e non vi è obbligo di presenza, se non nella fase finale di valutazione, la quale è ripetibile. Tra le novità del 2020 è che durante l’emergenza COVID anche gli esami si possono sostenere online alla propria abitazione in completa sicurezza.

I 24 CFU sono richiesti agli aspiranti supplenti anche per l’inserimento nelle graduatorie d’istituto e dal 2024 agli insegnanti tecnico pratici.

Stampa