Acerbo (PRC-Potere al Popolo): M5S non vuole abolire Buona Scuola, ma solo migliorarla

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato PRC-Potere al Popolo – «Di Maio e il suo “ministro” Giuliano dicono che la così detta “buona scuola” non va abolita ma migliorata.

Ci pare di sentire Grasso che sulla legge Fornero ha detto che andrebbe riordinata e non cancellata.

Ormai è infinita la lista delle marce indietro dei pentastellati. La rivoluzione è finita prima di cominciare.

La buona scuola è una legge pessima, e non lo diciamo noi ma migliaia di studenti e insegnanti che ogni giorno vivono sulla loro pelle le pessime condizioni in cui versa la scuola pubblica, a causa di quella riforma e delle precedenti.

Potere al popolo porterà in parlamento la voce di chi in questi anni ha lottato contro le pseudo-riforme di centrodestra e centrosinistra e sostiene la proposta di legge di iniziativa popolare per la scuola della Costituzione».

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare