Accusa malore in autobus mentre va a scuola: muore a 12 anni

di redazione

item-thumbnail

E’ successo questa mattina, 24 ottobre, a Milano: la studentessa era sull’autobus e andava a scuola, all’improvviso ha accusato un malore.

La ragazzina è stata colpita da un’emorragia cerebrale che non le ha lasciato scampo. L’autista ha prontamente chiamato i soccorsi e la giovane studentessa è stata trasportata d’urgenza presso l’ospedale San Carlo di Milano, dove è arrivata già in arresto cardiaco ed è morta poco dopo l’arrivo.

Questa mattina – si legge nella nota dell’azienda socio sanitaria territoriale riportata da Ansa– alle 8.32 è giunta al Pronto soccorso dell’ospedale San Carlo V.A, 12 anni. La paziente, condotta dall’ambulanza in codice rosso, è arrivata già intubata e con manovre di rianimazione in corso che sono proseguite in Pronto soccorso. L’esecuzione della Tac, eseguita durante una fugace ripresa del ritmo cardiaco, ha evidenziato emorragia cerebrale. Al rientro in sala codici rossi la paziente ha avuto un successivo arresto e alle 9.34 il medico ha constatato il decesso“.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione