Accordo di cooperazione tra l’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia e la Région Académique Provence-Alpes-Côte d’Azur

WhatsApp
Telegram

Comunicato Usr Sicilia – Il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia, Stefano Suraniti e il Recteur de la Région Académique Provence-Alpes-Côte d’Azur, Recteur de l’Academie d’Aix-Marseille, Chancelier des Universites, Bernard Beignier, hanno firmato lo scorso mercoledì 10 marzo un importante accordo di cooperazione fra l’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia e la Région académique Provence-Alpes-Cote, per promuovere e sostenere le attività transfrontaliere di confronto didattico e di ricerca educativa e per favorire gli scambi e le sinergie tra le scuole delle due Regioni.

La convenzione, che conferma l’alleanza da tempo avviata fra l’Ufficio Scolastico Regionale e la Francia, servirà a potenziare i partenariati tra gli istituti di istruzione di ogni ordine e grado, a favorire le progettualità più avanzate e innovative (attraverso l’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, in particolare attraverso la piattaforma europea eTwinning) e a mettere a confronto i rispettivi sistemi di valutazione e di certificazione, con particolare riferimento al doppio Diploma ESABAC.

“Una sorta di patto di comunità sui generis e transfrontaliero, si può dire – ha affermato il Direttore Generale Stefano Suraniti – che consentirà al nostro Ufficio Scolastico Regionale di sostenere efficacemente le scuole siciliane nell’ampliare le relazioni in ambito culturale, linguistico, storico, socio-economico e quindi di promuovere, attraverso il confronto con i colleghi
francesi, una migliore conoscenza dei rispettivi sistemi scolastici”.

Anche l’Ambasciatore di Francia a Roma, Christian Masset, si è congratulato con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia e l’Académie di Provence Alpes Côtes d’Azur per la qualità dell’accordo di cooperazione educativa siglato in questi giorni. L’Ambasciatore francese ha sottolineato il lavoro svolto su entrambe le sponde mediterranee affermando: “Saluto questa bella iniziativa, il lavoro e l’impegno di tutti in queste attività di scambio e di cooperazione che sono soprattutto delle finestre e delle porte aperte ai nostri studenti per conoscere, con la riflessione e la pratica, il mondo che li circonda”.

Accordo_cooperazione

WhatsApp
Telegram

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA