Accesso TFA per iscritti a Scienze della formazione primaria. I diversi punti di vista dei lettori

di Lalla
ipsef

Lalla – Un breve chiarimento per gli iscritti a Scienze della formazione primaria che volessero tentare l’accesso al TFA per conseguire l’abilitazione nella scuola secondaria. Sono arrivate in redazione numerose lettere, che testimoniano le problematiche complesse legate al diritto all’abilitazione: dal docente di ruolo che aspira alla mobilità professionale, al docente abilitato con corso Ssis, al docente aspirante all’abilitazione, al docente in possesso del diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02, al docente in pensione che guarda con sguardo distaccato.

Lalla – Un breve chiarimento per gli iscritti a Scienze della formazione primaria che volessero tentare l’accesso al TFA per conseguire l’abilitazione nella scuola secondaria. Sono arrivate in redazione numerose lettere, che testimoniano le problematiche complesse legate al diritto all’abilitazione: dal docente di ruolo che aspira alla mobilità professionale, al docente abilitato con corso Ssis, al docente aspirante all’abilitazione, al docente in possesso del diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02, al docente in pensione che guarda con sguardo distaccato.

Chiarimenti su accesso TFA per iscritti a Scienze della formazione primaria
Lalla – Riceviamo molte richieste di chiarimenti sulla possibilità, per gli iscritti al corso di Laurea in Scienze della formazione primari, di accedere ai test di selezione per il TFA della scuola secondaria.

Lettere in redazione

Finiamola di chiedere corsi abilitanti per i diplomati magistrale già abilitati
Fabio Albanese – Ancora una volta continuano ad apparire articoli e richieste che citano i diplomati magistrale quali docenti, ad avviso degli estensori, bisognosi di nuove "abilitazioni" da conseguirsi mediante corsi a pagamento, peraltro, nella fantasia di qualcuno, subordinati all’ipotesi di aver maturato i famosi (quanto inesistenti nell’ordinamento italiano dal momento che l’unico articolo che li citava è stato abrogato nel 1999) 360 giorni di servizio.

Anche la Ssis è stato un percorso spietato
Nadia – Buongiorno. Mi sono sentita il dovere di rispondere all’intervento di Marina circa le sue "personali" valutazioni su concorsi e SSIS.Non conosco la sua storia ma non credo che sia corretto affermare che alle SSIS si accedeva mediante solamente un "semplice" test.

Il Ministero ammette di temere i ricorsi. E’ un invito a nozze per i precari
Lucia – Carissima Lalla, sono una docente precaria (48 anni) non abilitata iscritta nelle graduatorie di III fascia che da 6 anni lavora nella scuola sulle classi di concorso A043 e A050 con incarichi a volte annuali, a volte su supplenze temporanee. Naturalmente, come le migliaia di persone che sono nella mia stessa condizione in tutta Italia (indipendentemente dalla materia insegnata), in questi giorni seguo con un misto di apprensione, speranza, timore, rabbia le notizie che si inseguono e vengono riprese da più parti relativamente alla possibilità per chi abbia maturato 36 mesi di servizio di accedere a un "percorso abilitante riservato".

Il sovrannumero al TFA è un’opportunità per la crescita professionale dei docenti di ruolo
Giuseppe – svolgo la professione di istitutore assunto a tempo indeterminato dal 2001 in un convitto annesso ad una scuola secondaria superiore di Ascoli Piceno, ho intenzione in base ai titoli posseduti (laurea magistrale in scienze pedagogiche e laurea in sociologia) di chiedere la partecipazione ai test di ammissione al tfa alla classe di concorso 36/A presso l’università di Macerata allo scopo di conseguire la relativa abilitazione per un eventuale passaggio al ruolo di docente come previsto dalle norme vigenti.

Assumere docenti senza selezione è la fine per la scuola
Michele – Gent.ma redazione, sono un docente di matematica in pensione, padre di tre figli che stanno nel mondo della Scuola. In questi giorni assistiamo a qualcosa di già visto in passato. Ci sono docenti che sono entrati nella Scuola, come il sottoscritto, con una selezione mediante concorso a cattedre (DM 73), oppure giovani come i primi due figli che hanno superato una seria e impegnativa selezione alla SISS, o altri, come la mia terza figlia, che si sono laureati in Formazione Primaria dopo aver superato una prova di accesso a numero programmato

Versione stampabile
anief
soloformazione