Accessibility Day: come costruire una classe accessibile e inclusiva. Registrati subito all’evento gratuito presso la Microsoft House!

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

La diversità è un tema centrale nella scuola. Riuscire a sviluppare ambienti di apprendimento inclusivi e orientati ai bisogni dello studente significa offrire l’opportunità a insegnanti e a educatori di soddisfare adeguatamente le diverse esigenze di apprendimento di tutti gli studenti che compongono la classe.

La tecnologia può essere un potente mezzo per aiutare gli insegnanti non solo a rispondere, ma anche a trarre vantaggio dai diversi stili di apprendimento e dai bisogni educativi dei loro studenti.

La missione delle scuole, dei docenti, degli educatori e di tutto l’ecosistema che ruota attorno al mondo della scuola deve essere quella di consentire a tutta la classe di ottenere il massimo, ben consapevoli che ogni studente ha il diritto di realizzare totalmente il proprio potenziale, senza alcun tipo di barriera.

Il 20 Settembre 2019 dalle ore 14:30 alle ore 18:30 si terrà presso la Microsoft House l’evento “Accessibility Day” organizzato da Microsoft in collaborazione con i suoi partner C2 e AID. Un’occasione unica per discutere insieme a importanti attori del mondo istituzionale dell’istruzione di accessibilità e delle caratteristiche fondamentali per una classe del futuro inclusiva.

Tra i tanti nomi che parteciperanno alla discussione: Silvia Candiani, GM Microsoft Italia, Delia Campanelli, Direttore Generale USR Lombardia, Sergio Messina, Presidente AID (Associazione Italiana Dislessia), Licia Cianfriglia, Dirigente Responsabile Partnership ANP, Andrea Benassi, Ricercatore INDIRE, Stefano Ghidini, CEO C2 Group, e Mirta Michilli, Direttore generale Fondazione Mondo Digitale.

A questo link è possibile visualizzare l’agenda completa dell’evento ed effettuare la registrazione

L’evento è gratuito, ma i posti sono limitati!

Versione stampabile
Argomenti: