Abusi sessuali su studenti, Centemero (FI): condivido sanzioni indicate dalla Fedeli

WhatsApp
Telegram

“La fermezza e la rapidità nella punizione di comportamenti riprovevoli, come le molestie di un professore nei confronti di una studentessa, sono fondamentali. Vicende simili, infatti, possono segnare per sempre la vita di una giovane e mettono in discussione l’essenziale patto di fiducia tra scuola e famiglia”.

Lo dichiara la deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia Elena Centemero.

“La tempestività dei provvedimenti è essenziale anche per tutelare l’ottimo lavoro della stragrande maggioranza del corpo docente. Nessun insegnante che abbia abusato della propria posizione per molestare un’alunna può restare in classe. Ecco perché, a fronte dei tempi spesso lunghissimi dei processi, è indispensabile agire, anche attraverso le modalità indicate dalla ministra Fedeli”, conclude.

Fedeli: sospesi e licenziati insegnanti colpevoli di molestie sessuali. La nuova norma nel contratto, cosa prevede

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro