Abruzzo, proroga Dad per le scuole primarie, medie e superiori fino al 6 aprile e zone rosse. ORDINANZA

Stampa

Regione Abruzzo. Misure urgenti per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32 comma 3 della legge 23 dicembre 1978 n. 833 in materia di igiene e sanità. Proroga e integrazione delle misure dell’OPGR 13/2021.

Vengono confermate le zone rosse (con alcune esclusioni) nelle province di Pescara, Chieti, Teramo, L’Aquila.

Sull’intero territorio regionale viene prorogata la didattica a distanza fino al 6 aprile per le scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado.

Resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza per lo svolgimento di attività laboratoriali o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

ORDINANZA

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur