Abolizione della ritenuta ENAM. L’Anp mobilita dirigenti e docenti

Di
WhatsApp
Telegram

red – L’ANP, associazione nazionale presidi, ha invitato i dirigenti ex direttori didattici e docenti delle scuole elementari ad una campagna di mobilitazione per "l’abolizione dell’inutile e anacronistica ritenuta ENAM".

red – L’ANP, associazione nazionale presidi, ha invitato i dirigenti ex direttori didattici e docenti delle scuole elementari ad una campagna di mobilitazione per "l’abolizione dell’inutile e anacronistica ritenuta ENAM".

I sindacato condanna la trattenuta a favore di un ente che non esiste più da ormai due anni, perché confluito prima nell’Inpdap e oggi nell’Inps, e per la quale non si avvalgono di alcuna prestazione.

Secondo L’ANP la soluzione del problema passa attraverso l’iniziativa politica e ritiene che la conversione in legge del decreto-legge n. 95 sulla spending review, recentemente approvato dal Consiglio dei Ministri, offra l’occasione di proporre a tutte le forze politiche rappresentate in Parlamento la presentazione di un emendamento volto ad abrogare le norme che impongono la ritenuta obbligatoria, ossia il DLCPS 21 ottobre 1947 n.1346, la Legge 7 marzo 1957 n. 93, il D.Lgs. n. 297/1994 al comma 2 dell’art. 605. "La nostra proposta emendativa – dicono in un comunicato – è coerente con l’impostazione del provvedimento, tesa a semplificare e razionalizzare i servizi a favore del cittadino."

L’invito è di mobilitarsi presso senatori e deputati di tutti i partiti sul territorio spiegando le ragioni della richiesta di tale iniziativa politica.

WhatsApp
Telegram

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA