Abilitazione insegnanti: serve un nuovo PAS per chi ha servizio. A dirlo Lega Nord

di redazione
ipsef

A lanciare l'appello è Mario Pittoni, responsabile Istruzione della Lega Nord, facendo seguito a quanto da lui stesso annunciato sabato scorso in occasione di un convegno dei precari a Milano, organizzzato da gruppo Mida.

A lanciare l'appello è Mario Pittoni, responsabile Istruzione della Lega Nord, facendo seguito a quanto da lui stesso annunciato sabato scorso in occasione di un convegno dei precari a Milano, organizzzato da gruppo Mida.

"Serve un nuovo ciclo di PAS (Percorsi abilitanti speciali). Al momento della loro istituzione, infatti, molti docenti ancora non avevano maturato i requisiti (termine ultimo per il computo dell'esperienza lavorativa era l'anno scolastico 2011/2012). Ora li hanno raggiunti."

L'idea dell'ex senatore è quella di istituire un ulteriore ciclo, anche concomitante con l'ultima annualità di quello in corso (quindi per l'Anno Accademico 2015/2016), richiamando lo stesso decreto DDG 58 del 25 luglio 2013, con la modifica al comma 1, articolo 1, di: "a.s. 2011/2012" in "a.s. 2014/2015"».

"Il Ministero – spiega Pittoni – nel 2013 valutava come requisito di accesso ai PAS, oltre al titolo di studio, un periodo di tre anni di servizio, escludendo così parecchi insegnanti. Se ora quei docenti, continuando a lavorare, hanno maturato i requisiti richiesti, e tenendo conto del fatto che il panorama del reclutamento e della formazione degli insegnanti non è nel frattempo mutato, è giusto possano esercitare gli stessi diritti dei colleghi. "

Segui su Facebook le news della scuola e partecipa alle conversazioni. Siamo in 179mila

"Tanti docenti sono stati esclusi per pochi giorni o addirittura per un'interpretazione non sempre omogenea a livello nazionale in merito agli anni di servizio maturati su più classi di concorso – prosegue l'esponente della Lega – addirittura sono stati esclusi dai PAS insegnanti perché, dei tre anni richiesti, uno era maturato anche su classi di concorso diverse, pure se a cascata e quindi assolutamente corrispondenti. Alcuni Uffici scolastici regionali hanno ritenuto di negare loro l'accesso ai percorsi abilitanti."

"Oggi – conclude Pittoni – anche quegli insegnanti hanno sicuramente maturato i requisiti e devono potersi abilitare".

Un'idea che non trova corrispondenza nella normativa attuale, secondo la quale il percorso ordinario di abilitazione è il TFA ordinario al quale si accede tramite selezione (è in svolgimento il secondo ciclo), ma che non mancherà di trovare sostenitori. Anche l'Associazione ADIDA chiede l'attivazione di nuovi PAS per i docenti con servizio Graduatorie di III fascia: Adida chiede nuovi PAS per precari con servizio

A loro si uniscono i docenti di ruolo alla ricerca di una nuova abilitazione per la propria crescita professionale (o anche solo per limitare i possibili danni di riforme ancora non ben definite). Docenti di ruolo chiedono PAS per acquisire altra abilitazione

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione