Abbattere il debito cedendo vecchie scuole

WhatsApp
Telegram

red – Il Ministero dell’economia ha istituito la Invimit, che avrà quale obiettivo la gestione del patrimonio pubblica col fine del risparmio in modo da valorizzare o cedere a privati gli immobili inutilizzati.

red – Il Ministero dell’economia ha istituito la Invimit, che avrà quale obiettivo la gestione del patrimonio pubblica col fine del risparmio in modo da valorizzare o cedere a privati gli immobili inutilizzati.

Tra essi: vecchie carceri, scuole inutilizzabili, ospedali chiusi. Parola d’ordine, abbattere il debito pubblico.

Nell’immenso patrimonio immobiliare, lo Stato ha anche molti immobili inutilizzati, che saranno gestite direttamente da società di risparmio, anche private, e anche attraverso fondi immobiliari che coinvolgono Stato o regioni o enti locali, con lo scopo di valorizzare o cedere tale patrimonio.

Significa vendere, ma a che riutilizzare, ad esempio razionalizzando gli uffici spostandoli da strutture in affitto in edifici rimessi a nuovo ma di proprietà dello Stato. Stesso per le scuole.

La Banca d’Italia ha già dato il beneplacito all’operazione, adesso la Sgr potrà gestire direttamente questi fondi e trovare sul mercato soggetti privati disponibili a investirvi. E per soggetti privati s’intende non soltanto italiani: casse di previdenza private, le compagnie di assicurazioni ma anche gli investitori finanziari esteri.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur