A scuola tutti in carrozzina per solidarietà con il compagno di classe con disabilità

WhatsApp
Telegram

In un istituto di Mestre gli studenti, per un giorno, hanno capito cosa significa spostarsi su una sedia a rotelle, proprio come un loro compagno di classe.

Lʼidea, così come segnala TgCom24, è nata da chi assiste il ragazzo in carrozzina. La famiglia ha accolto con favore la proposta e un docente della scuola media ha dato la sua disponibilità a questo esperimento dal grande valore.

“L’idea è nata dall’accudiente che presta servizio in classe, con la complicità della mamma del nostro alunno abbiamo poi organizzato quest’esperienza – spiega un insegnante, che insieme ad un gruppo di docenti ha proposto l’ attività – all’inizio i ragazzi sono rimasti basiti, poi hanno fatto l’esperienza di muoversi su quattro ruote, grazie alle due carrozzine portate a sorpresa dalla famiglia del loro compagno”.

Le rocambolesche avventure che ne sono scaturite sono state riprese in un video pubblicato dalla scuola, dopo averci riflettuto con gli stessi ragazzi.

“Sono bastati cinque minuti per farmi capire quanto fosse difficile andarci. Mi è sembrato di non avere il controllo del mio corpo, solo gli arti superiori erano utili per questa missione. E’ un gioco di tecnica e soprattutto d’esperienza. Nel quale bisogna avere fiducia in se stessi e pazienza”, scrive un’alunna.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur