A scuola senza tampone dopo quarantena, a Biella multate due famiglie

WhatsApp
Telegram

Lite tra i genitori dei due ragazzi e il personale della scuola: è successo a Biella. Il fatto è stato riportato da La Repubblica. E’ stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine, mentre le due famiglie sono state multate.

I due studenti sono stati in quarantena e, una volta terminato il periodo di isolamento, secondo i familiari sarebbero dovuti rientrare a scuola senza prima sottoporsi a tampone.

I genitori sostenevano infatti che sarebbe stato sufficiente la quarantena per far tornare fra i banchi i ragazzi. Non sono stati dello stesso parere gli operatori della scuola e tra famiglie e personale scolastico è nata un’accesa discussione per cui è stato necessario l’intervento dei carabinieri.

I genitori hanno quindi riportato i figli a casa e ora dovranno pagare la sanzione amministrativa comminata dai militari.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito