A scuola senza la macchina per 5 giorni: 58 classi in Trentino hanno vinto la sfida

WhatsApp
Telegram

Dal 18 al 25 marzo è tornata nelle scuole di Trento la gara A scuola senz’auto che si inserisce all’interno del progetto Bambini a piedi sicuri proposto dall’ufficio Politiche giovanili del Comune, per sensibilizzare famiglie, bambini e cittadini al tema della mobilità sostenibile.

L’obiettivo non era facile: fare in modo che la propria classe, inclusi gli insegnanti, raggiungessero la scuola per cinque giorni in maniera sostenibile: a piedi, in bicicletta, in monopattino, in bus o tramite il car pooling. A raccogliere la sfida, sono state 143 classi di 15 scuole della città, per un totale di circa 2.900 partecipanti (2.617 bambini e 250 insegnanti).

Sono state ben 58 le classi risultate vincitrici, in cui la totalità delle bambine e dei bambini, incoraggiati e sostenuti dalle famiglie e dagli insegnanti, hanno raggiunto la scuola in modo sostenibile per un’intera settimana. Il dettaglio dei risultati è pubblicato su www.trentogiovani.it

In questa edizione è stato chiesto alle famiglie di rispondere a un questionario relativo alle abitudini per raggiungere la scuola, e in particolare all’interesse verso la partecipazione al Piedibus. Sono stati raccolti 743 questionari, ed è emerso che oltre 350 famiglie sono interessate alla partecipazione al progetto, non solo per iscrivere i propri figli, ma anche per collaborare come volontari e volontarie.

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?