A Scuola di OpenCoesione, domande entro il 24 ottobre. Attività si possono svolgere anche durante gli orari di didattica extracurriculare. FAQ

WhatsApp
Telegram

C’è tempo fino alle ore 18 del 24 ottobre per partecipare al progetto A Scuola di OpenCoesione rivolto a tutte le scuole secondarie di primo e secondo grado appartenenti a qualsiasi indirizzo, che si cimenteranno in attività di monitoraggio civico sui territori a partire dai dati sui progetti finanziati dalle risorse delle politiche di coesione.

Per la presentazione delle domande di partecipazione i docenti devono inviare la propria candidatura utilizzando l’apposito form online disponibile sul sito www.ascuoladiopencoesione.it, previa registrazione da parte dei docenti come utenti del sito.

Alcune FAQ sul progetto

È possibile svolgere le attività del progetto ASOC in modalità di didattica a distanza (DAD), esclusivamente online?
Certamente! Nelle edizioni 2019-2020 e 2020-2021, nonostante l’emergenza sanitaria, oltre la metà dei team partecipanti è riuscita a portare a termine il progetto. Il percorso didattico è stato adeguatamente rimodulato, mettendo a disposizione dei partecipanti ulteriori occasioni di supporto e un Vademecum aggiornato e realizzato ad hoc per la realizzazione degli output richiesti.
La metodologia didattica utilizzata dal percorso A Scuola di OpenCoesione, caratterizzata da una forte componente digitale, è stata d’aiuto a docenti, studenti e studentesse nel comprendere, gestire e integrare gli strumenti della didattica a distanza.

Come posso candidarmi al percorso didattico?
Prima di compilare il form di candidatura è necessario iscriversi sul sito web di ASOC. E’ possibile farlo consultando la sezione “A chi è rivolto”. Una volta effettuata la registrazione, è necessario selezionare dal proprio menù di servizio la voce “Nuova candidatura” e scegliere tra uno dei 4 indirizzi del percorso didattico.

Se sei un/una docente di scuola secondaria di primo grado (scuola media) è necessario selezionare la sessione “ASOC Scuole medie”.
Se sei un/una docente di scuola secondaria di secondo grado puoi scegliere se svolgere uno dei seguenti indirizzi:
– “ASOC Scuole superiori” in lingua italiana
– “ASOC in lingua inglese”
– “ASOC ETC – European Territorial Cooperation”

Le attività si devono svolgere durante il tempo scuola in presenza o anche in orario extrascolastico?
Le attività relative al progetto A Scuola di OpenCoesione possono essere svolte sia durante gli orari di didattica ordinaria, sia durante gli orari di didattica extracurriculare, a vostra discrezione.

Quali sono le modalità di integrazione dei contenuti ASOC in PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento – ex Alternanza Scuola Lavoro)?
Come un ordinario percorso PCTO, la scuola può fare una convenzione e un patto formativo con enti esterni (aziende, enti pubblici, associazioni etc.) secondo la modulistica ordinaria prevista per l’Alternanza Scuola Lavoro, inserendo nel patto formativo i contenuti di ASOC, ferma restando la possibilità per le scuole di integrare e personalizzare il progetto di alternanza anche in funzione del partner individuato. L’impegno orario totale previsto per il PCTO è di 50 ore, ma può essere ampliato e arricchito in base alle ore disponibili da dedicare al progetto (leggi Vademecum di progetto 2022-2023, pag. 11).
Si precisa, a scanso di equivoci, che ASOC non può essere considerato il soggetto partner in convenzione, ma la scuola può siglare il patto formativo anche con l’ED/CDE o l’Organizzazione/Associazione di supporto se disponibili.

È possibile svolgere il percorso nell’ambito dell’insegnamento dell’Educazione Civica?
Certamente! Il docente referente può selezionare il campo “Didattica ordinaria (es. Educazione Civica)” nel form di candidatura per svolgere il percorso ASOC nell’ambito dell’insegnamento dell’Educazione Civica e delle ore a disposizione.

Avviso MI 

Bando

FAQ utili

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana