A scuola con il pasto da casa, ma si può consumare solo sulle panchine

In una scuola di Milano, i bambini che si portano il pasto da casa possono consumarlo solo sulle panchine.

E’ quanto stabilito da una delibera del consiglio di Istituto adottata all’inizio dell’anno scolastico, dovuta – secondo la versione riportata sul Fatto Quotidiano – a ragioni di spazi e sicurezza.

Le famiglie si sono infuriate e sono fioccate le lamentele: “Mio figlio ha sei anni, non è dignitoso che sia messo lì sulla panchina sotto gli sguardi degli altri compagni. C’è in atto una strumentalizzazione dei bambini“.  Hanno detto di essere anche pronte a presentare un esposto.

La dirigente scolastica si è chiusa in un silenzio stampa e rifiuta, sempre stando alla versione del quotidiano, anche il colloquio con i genitori.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia