A scuola con coltello e scacciacani, tre studenti denunciati: accade a Firenze

WhatsApp
Telegram

Segnalati episodi di studenti che hanno portato armi pericolose in due diversi istituti scolastici di Firenze. Tre studenti sono stati denunciati dalla polizia.

Il primo episodio si è verificato la scorsa settimana e coinvolge due studenti di 14 anni. Uno di loro è stato denunciato per la fabbricazione di un’arma da fuoco, mentre l’altro è stato denunciato per procurato allarme. La situazione sarebbe iniziata con la mostra di una pistola scacciacani in aula. Alcuni studenti spaventati hanno avvertito i genitori, che a loro volta hanno contattato la polizia. Gli investigatori hanno identificato uno dei due studenti e durante una perquisizione nella sua abitazione, hanno trovato un’altra pistola costruita artigianalmente.

Il giovane ha ammesso di aver realizzato l’arma e ha mostrato un video delle fasi di costruzione per convincere gli investigatori. La pistola scacciacani che era stata portata a scuola è stata trovata, con sei colpi in canna, in possesso dell’altro studente, denunciato per procurato allarme.

Il secondo episodio si è verificato ieri, quando uno studente di 15 anni è andato a scuola con un coltello da cucina nello zaino. Il ragazzo è arrivato in classe e ha lasciato lo zaino aperto sul banco. Alcuni studenti e un professore hanno notato il coltello e il dirigente ha chiamato la polizia. Il quindicenne è stato portato in questura con una volante, denunciato per il porto ingiustificato di oggetti atti a offendere e poi affidato ai genitori. Il coltello da cucina, lungo 30 centimetri, è stato sequestrato.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Segui un metodo vincente. Non perderti la lezione in sincrono a cura della Dott.ssa Evelina Chiocca sul Pei