A scuola alle 5:30. Le autorità: “Rafforza la disciplina”. I genitori: “Alunni a casa esausti, incapaci di fare altro”. Polemica in Indonesia

WhatsApp
Telegram

Con l’arrivo della fresca brezza mattutina e la notte ancora ad avvolgere le strade, gli studenti di Kupang, in Indonesia, si preparano per un’insolita giornata di lezioni. Alzandosi quando molti sono ancora nel pieno del sonno, gli studenti di dieci scuole superiori cominciano le loro lezioni alle 5:30 del mattino.

La decisione, parte di un progetto pilota annunciato dal governatore Viktor Laiskodat il mese scorso, ha lo scopo di “rafforzare la disciplina” tra gli studenti. Ma come reagisce la comunità a questo drastico cambiamento? Molti genitori sono preoccupati, lamentando che i loro figli tornano a casa completamente esausti, incapaci di fare altro che arrendersi al sonno.

Rambu Ata, madre di una studentessa di 16 anni, ha condiviso con Afp la sua preoccupazione: “È molto difficile farli uscire di casa quando è ancora notte.” Sua figlia, Eureka, si sveglia alle 4 del mattino per andare a scuola in moto. Ma quando torna a casa alle 15:30, è così stanca da crollare subito nel sonno.

Questi timori non sono infondati. Marsel Robot, un esperto di educazione dell’Università di Nusa Cendana, ha avvertito che tale routine potrebbe effettivamente compromettere la salute degli studenti. Con sonno inadeguato, gli studenti potrebbero essere esposti a stress e ad altre complicazioni sanitarie.

Organizzazioni autorevoli come la commissione indonesiana per la protezione dell’infanzia e il difensore civico indonesiano si sono uniti ai genitori, chiedendo un ritorno all’orario tradizionale. Queste preoccupazioni sono in linea con una ricerca del 2014 dell’American Academy of Pediatrics, che suggerisce che lezioni dovrebbero iniziare alle 8:30 o più tardi per garantire ai giovani un adeguato riposo notturno.

Nonostante l’opposizione crescente, il governatore sembra determinato a continuare con l’esperimento. Sorprendentemente, questa iniziativa è stata estesa anche ai dipendenti pubblici di Kupang, costringendoli ad iniziare la loro giornata lavorativa allo stesso antelucano orario.

WhatsApp
Telegram

Storia di Giacomo Matteotti che sfidò il fascismo: una grande lezione di educazione civica per tutti. Webinar gratuito