A Pisa graduatorie infanzia e primaria esaurite, successo convocazioni unitarie

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A Pisa si sono concluse le nomine di docenti e Ata in pochi giorni grazie al metodo delle convocazioni unitarie coordinate. I numeri delle operazioni.

In soli quattro giorni le scuole di Pisa e provincia hanno terminato le operazioni di conferimento di supplenze annuali e temporanee fino al termine delle attività didattiche per posti rimasti vacanti con le convocazioni unificate. Si è così potuto avviare regolarmente l’anno scolastico risolvendo l’annoso problema della mancanza di personale.

A Pisa si era utilizzato questo metodo già per l’a.s. 2018/2019, ma quest’anno la piattaforma GIA (Gestione Incarichi Annuali) è stata ulteriormente migliorata.

La piattaforma permette di incrociare in tempo reale le disponibilità dei posti da coprire per ciascun istituto con le graduatorie del personale. Gli aspiranti supplenti vengono così messi nella condizione di effettuare la scelta migliore.

I vantaggi delle convocazioni sottolineate da Salvatore Caruso, dirigente presidente della Co.Di.Sco. (coordinamento dirigenti scolastici della provincia di Pisa) e capofila della rete “GIA” sono diversi, tra cui la totale trasparenza delle operazioni e l’uniformità di comportamento delle varie istituzioni scolastiche, graditi alle principali organizzazioni sindacali (CGIL, CISL, UIL, SNALS, GILDA, COBAS e ANIEF). Altro vantaggio sottolineato da Salvatore Caruso è la semplificazione delle operazioni per le segreterie scolastiche. Altre province hanno adottato la sperimentazione, per esempio Grosseto, di cui abbiamo già riferito.

I numeri

Ata: in totale sono stati convocati circa 1500 aspiranti Ata per coprire circa 300 posti disponibili. La convocazione ha permesso di coprire la quasi totalità dei posti.

Docenti: sono stati convocati tutti gli aspiranti inseriti nelle graduatorie di istituto di I e II fascia per infanzia e primaria. Per quanto riguarda la scuola secondaria di I e II grado sono stati convocati tutti gli aspiranti inseriti nelle graduatorie di I, II fascia e gli aspiranti inseriti in III fascia fino ad una certa soglia di punteggio per limitare il numero totale di convocati, anche in relazione ai posti disponibili.

Risultati individuazioni

I grafici mostrano i risultati delle individuazioni, espressi in termini di numero di ore.

Comunicato_SJ

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione