A New York gli insegnanti riceveranno fino a 150.000 dollari all’anno

WhatsApp
Telegram

Gli insegnanti di New York possono aspettarsi un significativo aumento salariale fino al 20% grazie ad un innovativo accordo sindacale quinquennale da 6,4 miliardi di dollari.

Presentato dal sindaco Eric Adams e dalla Federazione Unitaria degli Insegnanti, questo storico contratto cambierà drasticamente le condizioni retributive del personale scolastico.

Come segnala La Voce di New York, in una mossa senza precedenti, l’accordo permette per la prima volta agli insegnanti con maggiore anzianità di servizio di superare i 150.000 dollari di stipendio annui. Inoltre, l’accordo dimezzerà il tempo richiesto alla maggior parte degli insegnanti per raggiungere uno stipendio di 100.000 dollari, da 15 a 8 anni di servizio.

L’accordo sindacale, che coinvolge 120.000 insegnanti e altro personale scolastico, è retroattivo dal settembre 2022 e si estenderà fino a novembre 2027. Prevede aumenti salariali del 3% in ciascuno dei primi tre anni, del 3,25% nel quarto anno e del 3,5% nel quinto anno. L’iniziativa porterà un significativo aumento del salario iniziale dei nuovi insegnanti, da 61.070 a 72.349 dollari, bonus inclusi.

Nonostante il grande passo in avanti per il settore dell’istruzione, sono molti a chiedersi come la città sarà in grado di onorare l’accordo, considerando l’attuale squilibrio di bilancio di 11 miliardi di dollari. Tuttavia, il sindaco Adams è fiducioso e sostiene fieramente che l’accordo sia un grande passo avanti per i lavoratori ed equo per i contribuenti.

WhatsApp
Telegram

“Percorsi abilitanti 30 CFU ai sensi dell’art. 13 del DPCM 04/08/2023”.  Hai tempo solo fino al 27 giugno 2024. Contatta Eurosofia