A Mestre, genitori bengalesi chiedono carne halal nella mensa della scuola

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In una scuola di Mestre, alcuni genitori musulmani hanno chiesto carne halal per i loro figli nei pasti erogati dalla mensa dell’istituto. 

E’ quanto si legge sul Gazzettino di Venezia-Mestre che ha dedicato un articolo all’esigenza della “dieta religiosa“.

Ad avanzare la proposta sarebbe stato un gruppo di genitori bengalesi durante una riunione con la dirigente scolastica per la presentazione delle classi della primaria. 

La carne halal, per essere tale, deve essere frutto di una macellazione che segue alcuni rituali indicati nella Sunna. Il termine halal indica per un musulmano ciò che è considerato lecito secondo le regole coraniche.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione