A Bologna avanti tutta con la didattica a distanza: lezioni digitali di fronte alla scuola

Stampa

Ieri per il primo giorno di scuola con la didattica a distanza al 75%, come previsto dall’ordinanza regionale, un gruppo di studenti di un liceo di Bologna ha deciso di fare lezione insieme, all’aperto, tutti seduti distanti con computer o smartphone e indossando le mascherine.

Come riferiscono i quotidiani bolognesi, come ‘aula’ una quindicina di ragazzi della quinta ginnasio sezione A del classico Minghetti, mentre altri compagni erano collegati online da casa, hanno scelto lo spazio davanti alla Fiera, sul lato di viale Aldo Moro: all’interno, nei padiglioni espositivi, a inizio anno è stata allestita una ‘succursale’ del loro istituto per permettergli di seguire le lezioni in sicurezza.

Con l’ultimo Dpcm e le disposizioni regionali, l’organizzazione è cambiata, ma gli studenti hanno scelto di uscire da casa per le lezioni.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia