A 89 anni si laurea in Legge: “Studiate, così è più difficile cadere in errore”

WhatsApp
Telegram

“Un’emozione incredibile, sono stati cinque anni meravigliosi”. Oscar Mattei trattiene le lacrime quando esce dall’aula magna della facoltà di Giurisprudenza: a quasi 90 anni si è regalato una laurea.

Si è mostrato sorridente ed emozionato, davanti a una commissione di professori che potrebbero essere suoi figli, o addirittura nipoti. Dopo la proclamazione, la festa con la famiglia e le congratulazioni di figli, nipoti e pronipoti, quelli veri.

Sarto, libraio, venditore di caramelle e aranciate, Oscar Mattei è stato un instancabile lavoratore. A 85 anni, la decisione di prendere la laurea in giurisprudenza. Gli studenti, che lo conoscono e gioiscono con lui per il traguardo raggiunto, ne esaltano la saggezza, la simpatia, e ricordano con sincero affetto le sue telefonate cordiali pervenute soprattutto durante il periodo di Dad, ulteriore difficoltà superata con destrezza.

Mattei ha anche ricevuto l’invito del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che vuole incontrarlo per congratularsi personalmente. Il neolaureato è atteso al Quirinale.

“Il signor Mattei – si legge nel post pubblicato dalla pagina social dell’università -, bisnonno, si è distinto negli anni dell’Università per la passione con la quale ha portato avanti lo studio del diritto e per i rapporti con i suoi più giovani colleghi, con i quali ha coltivato amicizie e condiviso aneddoti. Ha brillantemente concluso il suo percorso presentando una tesi di diritto sportivo (di cui è relatore il Prof. Ettore Battelli) dal titolo Diritti e Doveri dell’atleta federato”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur