A 20 anni docente alla scuola superiore. La storia di Salvatore: “Mi sta piacendo, spero di fare carriera ed essere un punto di riferimento”

WhatsApp
Telegram

Vent’anni, un diploma in tasca e già insegnante alle scuole superiori (come insegnante tecnico pratico). È la storia di Salvatore Scilanga, uno dei professori più giovani d’Italia.

Salvatore insegna all’Istituto tecnico commerciale Gadda Rosselli di Gallarate. Dopo il diploma ha subito conseguimento i 24 crediti formativi (CFU) necessari per la docenza, presentando immediatamente domanda per essere inserito nelle graduatorie provinciali per le supplenze. A Skuola.net, racconta la sua vicenda: “L’idea di voler insegnare nasce durante gli ultimi mesi prima della Maturità. Il mio più grande sogno era intraprendere la facoltà di medicina ma, conoscendo gli ostacoli per entrare, ho deciso di provare il test e allo stesso tempo iscrivermi all’Università per conseguire i 24 crediti formativi abilitanti all’insegnamento”.

Cosa è l’insegnamento per Salvatore è presto detto: “La cosa che mi ha colpito di più è che ogni giorno si apprendono nuove nozioni, concetti che ognuno di noi potrà mettere nel collettivo così da arricchire il proprio bagaglio culturale. A livello didattico e culturale mi sta piacendo giorno dopo giorno, aumentando il mio livello di apprendimento. Perché non si smette mai di imparare anche se si è insegnanti. Lo dico molto spesso anche ai miei ragazzi: fate tesoro di tutto ciò, perché in futuro potrebbe esservi utile”.

Nel suo futuro ci sarà l’insegnamento: “In questo momento oltre all’insegnamento sto continuando il mio percorso di studi, sono iscritto alla facoltà di Ingegneria Informatica, ma sicuramente continuerò questo percorso, cercando di fare carriera ed essere un punto di riferimento per molti giovani”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur