8 marzo, le donne entrano gratis nei musei e nei siti archeologici statali

WhatsApp
Telegram

Oggi, mercoledì 8 marzo, l’ingresso alle attrazioni culturali statali, tra cui musei, parchi archeologici, complessi monumentali, castelli, ville e giardini storici, sarà gratuito per le donne.

La proposta è stata avanzata dal Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, che ha dichiarato: “La cultura celebra l’8 marzo con l’accesso libero per le donne, invitandole a scoprire le meraviglie del patrimonio culturale nazionale in questa giornata dedicata a loro”.

Le iniziative offerte variano da una riflessione sul ruolo della donna nell’antichità classica al Museo Archeologico di Reggio Calabria, a percorsi tematici a Paestum e Velia, fino all’esposizione “La bellezza dell’intelligenza” al Museo Boncompagni Ludovisi di Roma e alle attività proposte dal Palazzo Ducale di Mantova e dal Palazzo Reale di Genova.

L’elenco delle iniziative è in costante aggiornamento e può essere consultato sul sito ufficiale del Ministero della Cultura: https://cultura.gov.it/evento/giornata-internazionale-della-donna-2023.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri