#8 marzo: Fedeli: non ho appoggiato sciopero, ci sono altre soluzioni. Dare valore sociale alla maternità e paternità

WhatsApp
Telegram

“Non ho partecipato allo sciopero, non l’ho appoggiato, ho un’opinione diversa da chi legittimamente usa quello strumento. Non mi appartiene questo modo di fare:

un conto è lo sciopero da sindacalista su una vertenza di lavoro, altra cosa è su questo terreno che considero molto profondo e serio. Detto questo rispetto molto chi fa altre scelte in democrazia”.

Sono le parole del Ministro Valeria Fedeli a Sky TG24 “Voglio invece parlare – ha proseguito – di come si risolvono i problemi di discriminazione e violenza sulle donne, compreso quello di non vedere correttamente applicata una legge dello Stato come la legge 194. Ci sono regioni come la Regione Lazio che hanno scelto di intervenire e di considerare di fare delle assunzioni specifiche di medici non obiettori, proprio per rispettare la legge. Lo dico perché sono più della scuola di trovare le soluzioni alle situazioni di discriminazione. Un elemento fondamentale per scardinare le diverse discriminazioni che vivono le donne è esattamente quello, nel discorso pubblico e nelle azioni concrete, di dire che dobbiamo condividere, donne e uomini, esattamente il punto su cui le donne vengono più discriminate: la maternità. Dobbiamo tornare a dare valore sociale alla maternità ma anche alla paternità”.

In un comunicato il Ministro ha annunciato il varo di una serie di misure per ridurre la discriminazione

#8marzo, Fedeli: incoraggiamo ragazze a discipline STEM. Circolare su Deledda, linee guida per cambiare il linguaggio amministrativo. Apriremo un nido al Miur

WhatsApp
Telegram

Eurosofia e Udir presentano l’evento formativo “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”. Roma 25 agosto 2022