Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

730 2022 e corsa ai nuovi bonus, dalla musica alla casa per gli under 36

WhatsApp
Telegram

Al via la nuova stagione reddituale con la messa a disposizione delle bozze del 730 2022 in cui sono presenti il bonus musica ed il bonus per acquisto casa under 36.

Anche se la stagione delle dichiarazioni reddituali 2021 si è conclusa da poco più di un mese, l’Agenzia delle Entrate mette già a disposizione le bozze del modello 730/2022, quello con cui i cittadini dichiareranno i redditi 2021 sul suo sito istituzionale. Non solo le bozza del 730/2022 potranno essere visionate, ma anche quelle della Certificazione Unica, del modello 770 e della dichiarazione annuale IVA.

730 2022, quali novità?

Il vantaggio dell’usare il modello 730 per la dichiarazione reddituale è maggiore per i lavoratori dipendenti che potranno ottenere un eventuale credito direttamente in busta paga, a partire dal mese di luglio,  o nella rata della pensione, a partire dal mese di agosto. Se, invece, si è a debito con il Fisco si potrà decidere di avere le relative somme trattenute in busta paga o dalla pensione o, in alternativa, scegliere di pagare con modello F24.

Le novità più interessanti del modello reddituale di quest’anno sono innanzitutto gli aumento (1200 euro) del trattamento integrativo per lavoratori con redditi fino a 28mila euro (per redditi superiori a questo importo ma, comunque, contenuti entro i 40mila euro la detrazione sarà decrescente fino ad annullarsi al raggiungimento dei 40mila euro).

Ma debuttano nel modello anche i nuovi bonus tra i quali ricordiamo:

  • il bonus musica con il quale ottenere una detrazione del 19% sulle spese sostenute per l’iscrizione e l’abbonamento di bambini e ragazzi con età compresa tra i 5 ed i 18 anni a scuole di musica. Il bonus, è fruibile con reddito complessivo non superiore ai 36mila euro e rionosce un importo fino a 1000 euro;
  • superbonus per l’abbattimento delle barriere architettoniche con aliquota maggiorata al 110% per le spese sostenute solo se le stesse sono effettuate unitamente a quelle per sismabonus o ecobonus
  • credito di imposta per l’acquisto con IVA della prima casa per gli under 36 che abbiano un ISEE non superiore a 40mila euro.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti