7 Siti in cui imparare l’inglese in fretta

E se non volessimo spendere cifre importanti per una docente madrelingua inglese che ci aiuti nell’apprendimento, come possiamo addentrarci nel fitto mondo della lingua britannica senza rischiare di non imparare niente?

Spesso le persone ricorrono alle applicazioni mobili, software appositamente pensati per imparare una lingua nel modo più veloce possibile, ma esistono altri metodi? Ci sono, in effetti, sparsi per il grande mare della rete, siti veri e propri in cui mettere alla prova le proprie capacità con la lingua inglese, cercando almeno di colmare le proprie lacune. Eccone elencati sette.

Crownacademy

Più che un sito, qui parliamo di un canale YouTube, che permette, attraverso video didattici ed informativi, di imparare le basi ed alcune regole fondamentali della grammatica inglese, grazie ad un micro video-corso che unisce grammatica e fonetica.

Realenglish

Vero e proprio videocorso completamente gratuito, curato da alcuni esperti linguisti in materia, che unisce un apprendimento graduale alla possibilità di correggere i propri errori via via che vengono fatti, migliorandosi di volta in volta.

BBC Learning English

Creato dalla più celebre, longeva ed importante emittente televisiva britannica, questo portale mette a disposizione video-lezioni, corsi interattivi, schede da completare per la verifica del proprio livello, e tanto altro ancora.

BritishCouncilLearningenglish

Altro portale, creato dal British Council, che unisce attività di mera grammatica basilare, con giochi, pagine interattive e molto altro ancora, per imparare gradualmente, essendo il portale ed i suoi contenuti divisi per fasce d’età di apprendimento.

Listenaminute

Video corso brevissimo, con lezioni mirate, ascolto e piccoli elementi di fonetica, per imparare immediatamente le basi principali della lingua inglese.

Englishlearner

Sito dagli ampi contenuti con esercizi di grammatica divisi per livello di apprendimento, video-corsi, pagine introduttive e di riepilogo delle principali regole che sostengono la lingua inglese, ed altre funzionalità per venire incontro alle esigenze di tutti.

Manythings

Un enorme portale che contiene una serie di informazioni, esercizi e schede per la verifica più che l’apprendimento vero e proprio. Una sorta di eserciziario virtuale, da unire assolutamente ad un ottimo manuale di grammatica per rendere l’apprendimento completo.

Tanti siti, ma funzionano?

Tutti i siti elencati hanno più o meno le medesime caratteristiche, cambia solamente l’approccio che viene fornito per arrivare al risultato. Ovviamente, il metodo migliore per imparare una lingua, è quello di seguire un vero e proprio corso presso una scuola, applicazioni e portali servono particolarmente a chi ha già effettuato studi linguistici e vuole mantenersi in allenamento, o dare semplicemente una rispolverata al proprio bagaglio culturale.

Docente madrelingua inglese