63.827 euro per compensi accessori al personale docente comandato presso il Miur

Di
Stampa

red – Ieri si è svolta una riunione al MIUR sull’argomento e, da fonti sindacali, apprendiamo che è stata sottoscrizione l’ipotesi di CCNI concernente il personale del comparto scuola in servizio o comandato presso l’Amministrazione centrale. Il MIUR spinge per una distribuzione meritocratica dei fondi

red – Ieri si è svolta una riunione al MIUR sull’argomento e, da fonti sindacali, apprendiamo che è stata sottoscrizione l’ipotesi di CCNI concernente il personale del comparto scuola in servizio o comandato presso l’Amministrazione centrale. Il MIUR spinge per una distribuzione meritocratica dei fondi

Si tratta dei compensi accessori del personale docente ed educativo impegnato nelle attività connesse ai progetti per l’autonomia scolastica, nonché del personale docente, educativo ed ATA in servizio o comandato presso gli uffici dell’Amministrazione centrale

A questi è stata stanziata una somma pari a 63.827 euro per l’anno finanziario 2012, sul Cap. 1305 Piano gestionale 6 "per compensi ed indennità per il miglioramento dell’offerta formativa". Tale somma complessiva va ripartita tra i vari settori nei quali tale personale ha prestato servizio, in proporzione al numero di docenti assegnati

L’amministrazione ha inoltre proposto di assegnare le retribuzione in base a criteri meritocratici che si basano sulla qualità e quantità del lavoro svolto

Stampa

L’Eco Digitale di Eurosofia, il 14 dicembre segui la Tavola rotonda:“Didattica a distanza e classe capovolta – Ambienti di apprendimento innovativi”