60mila assunzioni docenti per il 2022, ma i conti non tornano: da coprire quasi 80mila cattedre. Ecco i posti liberi

WhatsApp
Telegram

Pochi giorni alla conclusione delle lezioni per l’anno scolastico 2021-22. In alcune regioni, come le Marche e l’Emilia Romagna, la campanella è già suonata, da mercoledì 8, invece, nelle altre regioni italiane si concluderanno le lezioni.

Si pensa già al prossimo anno. Come segnala il Sole 24 Ore, in un pezzo di riepilogo nella pagina dedicata alla scuola, il ministro Bianchi deve risolvere diversi problemi: il primo riguarda la decisione di mantenere le misure anti Covid, ma una risposta definitiva ci sarà solo a fine agosto. L’altro problema, ciclico a dir la verità, riguarda i professori da assumere.

Come ripetuto più volte, Bianchi ha affermato che saranno circa 60mila i prof assunti (o da assumere) nel 2022, che si sommano ai 57mila del 2021.

Ecco da quali graduatorie

I sindacati, però, non sono soddisfatti e dopo lo sciopero del 30 maggio, promettono ancora battaglia anche perché i numeri resi noti dal titolare del dicastero di Viale Trastevere non bastano per coprire i vuoti d’organico, stimati in quasi 80mila cattedre, sostegno incluso. Circa 5mila cattedre mancano nella scuola dell’infanzia, 20mila alla primaria, 24mila alle medie e 29mila alle superiori.

Per riuscire a riempirne quante più possibili si scommette in primo luogo sui concorsi ordinari in atto visto che in alcune classi di concorso e alcune regioni le graduatorie a esaurimento sono ormai esaurite da anni.

L’auspicio per Bianchi è che tutte le procedure concorsuali si completino prima della fine dell’estate.

Sono invece già riservati  dai posti vacanti del 2021 i posti per il concorso straordinario bis , peri quali si procederà inizialmente con il contratto a tempo determinato finalizzato al ruolo

Da una parte i concorsi, dall’altra parte i precari a caccia di supplenze.

Tutto imperniato sulle GPS, le cui operazioni si sono concluse lo scorso 31 maggio. In estate nuova procedura per le 150 preferenze per GaE e GPS, ma il vero obiettivo di Viale Trastevere sarà quella di portare a regime la riforma del reclutamento, il decreto 36 attualmente al Senato. La strada, però, si preannuncia in salita.

Ecco tutti i posti liberi per le assunzioni docenti 2022/23

INFANZIA

PRIMARIA

SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SECONDARIA DI SECONDO GRADO

N.B. i numeri potrebbero ancora subire delle modifiche perché dopo la pubblicazione dei movimenti, a livello provinciale, possono essersi verificate delle rettifiche.

Immissioni in ruolo 2022, più di 79mila posti liberi per assunzioni. Tutti i dati per classe di concorso e provincia

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia