59% famiglie voleva rientro a scuola già a maggio, con fase 2

Stampa

Il risultato è contenuto in un sondaggio svolto per “Il Giorno” da Antonio Noto. Secondo il 57% del campione la scuola avrebbe dovuto già riaprire a inizio maggio, a seguito dell’avvio della fase 2.

Stessa percentuale per coloro che ritengono un rientro a scuola possibile con le misure di sicurezza, a partire dalle mascherine.

Per quanto riguarda la didattica a distanza, il 59% ha espresso parere negativo. Tra le criticità evidenziate, i problemi di carattere organizzativo, oltre che tecnico legato alle connessioni e gestione devices. Altra criticità è legata al comportamento di alcuni insegnanti che non sarebbero stati “impeccabili” nella gestione delle attività didattiche.

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa