54 milioni alle scuole: una boccata di ossigeno

di Lalla
ipsef

L’ANDIS (Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici) prende atto con soddisfazione dell’ erogazione straordinaria di 54 milioni di euro a 1.076 istituzioni scolastiche italiane che vantavano crediti nei confronti del MIUR.

L’ANDIS (Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici) prende atto con soddisfazione dell’ erogazione straordinaria di 54 milioni di euro a 1.076 istituzioni scolastiche italiane che vantavano crediti nei confronti del MIUR.

E’ una positiva inversione di tendenza, che finalmente cerca di risolvere i problemi finanziari causati dalla scarsa attenzione, per non dire della manifesta ostilità dei decisori politici del recente passato verso le scuole autonome del nostro Paese.

L’ANDIS rivolge un particolare ringraziamento al sottosegretario all’Istruzione Marco Rossi Doria, al quale erano state prospettate anche da parte dell’Associazione le sofferenze finanziarie delle istituzioni scolastiche. Siamo lieti che il suo impegno sia andato a buon fine e che abbia aperto uno squarcio di sereno nel nebuloso cielo della scuola italiana.

IL PRESIDENTE NAZIONALE
Gregorio Iannaccone

Più di 50 milioni di euro agli istituti con maggiori difficoltà economiche

Versione stampabile
anief
soloformazione