533 ex co.co.co da part time a tempo pieno: fine di un incubo, il concretizzarsi di un sogno. Lettera

ex

Inviata da Vincenzo Minici – Suonano come una melodia indescrivibile, le parole della Ministra Azzolina e dell’On. Luigi Gallo, con il messaggio rivolto agli ex cococo, in part time, dopo l’approvazione del Decreto Milleproroghe.

Finalmente vediamo concretizzarsi un sogno e la fine di un incubo, che ci ha visto provati per molti lunghissimi anni.
Per questo oggi per noi è un giorno di festa. Tutti i 533 ex cococo che erano rimasti esclusi dalla precedente trasformazione in Full Time, che aveva visto soltanto beneficiare 226 unità, esprimiamo la nostra soddisfazione in merito all’esito positivo della vicenda che ci ha reso Giustizia e ha posto fine a un disagio enorme in cui eravamo costretti dopo aver prestato un servizio encomiabile allo Stato per oltre 20 anni nelle scuole.
Si chiude così una vicenda di precariato che dura da decenni e che si era aggravata in maniera preoccupante negli ultimi anni  e che rischiava di trascinarsi ancora nel tempo.
Chi di dovere, ha rispettato gli impegni assunti ridandoci la possibilità di vivere una vita più serena e più dignitosa.
Con il decreto Milleproroghe è stata sanata una situazione di giustizia sociale e di riconoscimento professionale. Con un emendamento ad hoc si è  prevista la trasformazione dei contratti di 533 assistenti tecnici e amministrativi, ex co.co.co, da tempo parziale a tempo pieno.
Un sogno divenuto realtà. Si attende ora di vederlo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale per poterlo festeggiare come si conviene.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia