40 ore di permessi ai docenti che frequentano corsi di specializzazione TFA sostegno. Aggiornato con Molise e Friuli V.G.

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Alcuni USR hanno già emanato la circolare per permettere ai docenti che parteciperanno al corso di specializzazione TFA sostegno III ciclo di usufruire dei permessi per diritto allo studio nel periodo settembre – dicembre 2017.

La domanda per l’anno solare 2017 era stata infatti presentata entro il 15 novembre 2016, ma i docenti in questione non avevano potuto inoltrarla in quanto non erano state ancora svolte le selezioni del corso.

Pertanto tali docenti chiederanno, per l’anno solare 2018, le 150 ore di diritto allo studio con domanda da inoltrare entro il 15 novembre 2017 (o altra data comunicata dal rispettivo USR), ma per permettere loro di frequentare le lezioni nel periodo settembre – dicembre 2017 gli USR stanno concedendo 40 ore di permessi.

I Dirigenti Scolastici sono, pertanto, autorizzati a concedere i permessi per diritto allo studio, nella misura massima di ore 40 pro capite (o in proporzione in caso di posto a orario ridotto, da fruire nei mesi di settembre, ottobre, novembre e dicembre 2017), ai docenti che, tramite specifica dichiarazione personale, dimostrino di essere effettivamente iscritti ai corsi per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno per l’anno accademico 2017/2018.

Circolari

CalabriaVenetoLombardia- Lazio –  Friuli Venezia Giulia – 

Molise

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief