40 + 40 ore per i docenti in part time. Quali le regole

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – Il Segreterario Snals Gianfranco Samorì interviene sulla questione del calcolo delle ore "di non insegnamento (le 40 ore per Collegi, programmazione etc… e le non oltre 40 ore per Consigli di Classe) per i docenti in part time. Vi segnaliamo anche la guida di Orizzonte Scuola.

Lalla – Il Segreterario Snals Gianfranco Samorì interviene sulla questione del calcolo delle ore "di non insegnamento (le 40 ore per Collegi, programmazione etc… e le non oltre 40 ore per Consigli di Classe) per i docenti in part time. Vi segnaliamo anche la guida di Orizzonte Scuola.

Il segretario Snals, rivolgendosi al Dirigente dell’USR Emilia Romagna sottolinea come i Dirigenti Scolastici interpretino diversamente le norme sul part time, determinando di fatto due possibilità

  • alcuni dirigenti proporzionalizzano le 40 ore di Collegio e programmazione generale  e le 40 ore di Consigli di classe seguendo la direttiva data da codesto ufficio alcuni anni fa a firma della dott. Severino, a suo tempo responsabile dell’Ufficio contenzioso di codesto USR
  • altri proporzionalizzano le 40 ore dei Consigli di classe ma ritengono di richiedere l’intero servizio per le 40 ore di Collegio, programmazione etc… seguendo una vecchia nota ministeriale, precedente al parere della dott. Severino.

addirittura alcuni Dirigenti Scolastici non proporzionalizzano nulla e pretendono un servizio completo.

Pertanto, chiede il Segretario, sarebbe opportuna una norma interpretativa valida per tutto il territorio regionale, fermo restando che per lo Snals rimane valida la direttiva del dott. Severino.

Anche Orizzonte Scuola si è occupato della problematica, nella Guida

40 + 40 ore per la partecipazione a collegi docenti, consigli di classe e scrutini

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito