Papa Francesco: pregate per gli studenti che domani rientrano a scuola

WhatsApp
Telegram

Un pensiero per l’inizio delle lezioni che ricominciano domani in sei regioni e nella provincia autonoma di Trento da Papa Francesco. Il Papa nel post Angelus ha esortato a pregare per gli studenti “che domani o dopo domani incominciano le scuole di nuovo”.

Il Papa ha ricordato il viaggio di tre giorni in Kazakhstan, dal 13 al 15 settembre, dove prenderà parte al Congresso dei Capi delle religioni mondiali e tradizionali.

Francesco ha poi chiesto di continuare a pregare per l’Ucraina e ha ricordato suor Maria de Coppi, la missionaria comboniana uccisa in Mozambico.

Domani 12 settembre le lezioni ripartono in sei regioni, Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia Piemonte, Veneto, Lombardia e nella provincia autonoma di Trento. Martedì sarà il turno degli studenti della Campania, il 14 sarà la volta di Liguria, Calabria, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Umbria, il 15 Emilia Romagna, Lazio e Toscana. Infine il 19 per gli studenti valdostani e siciliani. Sono invece già in aula dal 5 settembre gli studenti della provincia autonoma di Bolzano.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur