30 nuovi dirigenti da 3 milioni l’anno per l’ufficio di presidenza alla Camera, mentre si propone il blocco degli scatti degli statali

Di
WhatsApp
Telegram

red – La denuncia arriva dal giornale "Il Fatto Quotidiano" che fa da sponda al "bombardamento sul quartier generale" avviato dal Movimento 5 stelle.

red – La denuncia arriva dal giornale "Il Fatto Quotidiano" che fa da sponda al "bombardamento sul quartier generale" avviato dal Movimento 5 stelle.

L’ufficio di presidenza della Camera ha preparato per giorno 5 marzo una delibera che ha quale scopo l’assunzione di 30 nuovi assunti alla Camera che porteranno il personale, cosiddetto di supporto, a 580 unità.

L’aumento di spesa nel bilancio della presidenza alla Camera sarà di circa 3milioni di euro annui, che in tempo di vacche magre non è cifra che può passare inosservata.

Si tratta di quei collaboratori, portaborse che dopo la "chiamata diretta" da parte dei politici e una gavetta da precari attendono l’assunzione con stipendio da 100.000 euro annui.

Nel contempo agli statali, quelli senza "chiamata diretta" come i docenti, si chiede di stringere la cinghia con l’avvicinarsi della possibilità di un altro blocco del misero stipendio anche per il 2014, mentre l’adeguamento stipendiale degli anni passati viene sbloccato a costo di sacrifici per l’offerta formativa delle scuole grazie al taglio del fondo di istituto.

Blocco scatti di anzianità 2013. E’ levata di scudi da parte dei sindacati. Previsto blocco contratto fino al 2017

WhatsApp
Telegram

Concorso Dirigenti scolastici, preselettiva superata? Preparati per lo scritto