2milioni e 700mila euro per ambienti innovativi della didattica integrata

Stampa

Si tratta di finanziamenti che nel concreto consegneranno alle scuole scelte 150mila euro per interventi nel potenziamento degli ambienti di apprendimento.

Il finanziamento rientra nell’azione # 4 del Piano nazionale scuola digitale, che integra ambienti innovativi per la didattica innovativa e l’edilizia. Infatti,

Destinatari dell’azione sono le scuole i cui edifici scolastici sono già stati oggetto di interventi di edilizia scolastica legate ai finanziamenti di “scuole sicure”.

I finanziamenti andranno a progetti che punteranno sulla creazione di ambienti di apprendimento innovativi che siano flessibili e adeguati all’uso del digitale attraverso la realizzazione di un maggior numero di aule “aumentate” dalla tecnologia, di spazi alternativi per la didattica che siano flessibili a seconda dell’attività da svolgere e di laboratori mobili in grado di trasformare un’aula tradizionale in uno spazio multimediale.

I criteri per la selezione delle scuole sono i seguenti:

  1. qualità della proposta, in grado di evidenziare aspetti positivi e negativi, max 25 punti
  2. originalità e innovatività degli strumenti, max 25 punti
  3. grado di approfondimento dell’analisi di monitoraggio civico, in termini di numeri, dati e risorse investite e procedure uilizzate, max 25 punti
  4. coinvolgimento enti locali e soggetti del territorio max 15 punti
  5. coinvolgimento comunità scolastica, max 10 punti
  6. connessione alla rete internet, max 5 punti.

Scarica il Decreto

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!