290 euro compenso commissari concorso insegnanti 2012

WhatsApp
Telegram

Non c'è trucco, non c'è inganno. Meglio pensare che il lavoro sia stato svolto come esperienza professionale, e non per il mero guadagno.

Non c'è trucco, non c'è inganno. Meglio pensare che il lavoro sia stato svolto come esperienza professionale, e non per il mero guadagno.

Ecco quanto ricevuto da uno dei commissari del concorso docenti 2012 scuola primaria regione Lazio, corretti 450 compiti, circa 200 colloqui,
valutazione e verifica documenti, formazione graduatorie ammessi e non ammessi, esame ricorsi……

Un compenso che dovrebbe far riflettere, considerato che si tratta di un lavoro svolto almeno per 6 mesi, senza esonero dal servizio, compreso il periodo estivo.

Adesso si prospetta per il 2105 un nuovo concorso. Saranno sempre queste le condizioni alle quali si recluteranno i commissari?

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso