25 dicembre ’12: Il segretario generale del SISA interverrà tra gli studenti in lotta

di Lalla
ipsef

SISA – Gli studenti del liceo artistico “Brera” di Milano stanno occupando, con slancio e determinazione più grandi del freddo e della stanchezza che si accumula sui loro volti, decisi a battersi per una scuola partecipata, capace di futuro, non statalizzata al ribasso con tagli e prove Invalsi.

SISA – Gli studenti del liceo artistico “Brera” di Milano stanno occupando, con slancio e determinazione più grandi del freddo e della stanchezza che si accumula sui loro volti, decisi a battersi per una scuola partecipata, capace di futuro, non statalizzata al ribasso con tagli e prove Invalsi.

Hanno deciso oggi di continuare la loro lotta, fino a Natale, perché loro vogliono dimostrare che fanno sul serio, non certo per saltare qualche giorno di scuola.

Forse l’assemblea del pomeriggio, il dialogo coi professori e il dirigente scolastico, porterà ad anticipare la chiusura della lotta.

Il segretario generale del SISA ha in ogni caso dato la sua assoluta disponibilità per un collettivo il 25 dicembre alle ore 10.00 sul tema: “Il significato antropologico delle feste, tra religioni, miti e bisogno umano di identità
collettive”.

Il sorriso dei ragazzi dà la certezza che se non sarà dentro la scuola occupata, il collettivo si farà lo stesso fuori dai cancelli della scuola. Perché l’impegno per i valori che ci muovono ogni giorno non vengono mai meno. Neppure a Natale.

Il coordinamento nazionale

Versione stampabile
soloformazione