24 CFU per partecipare al concorso a cattedra. I sindacati chiedono un incontro al MIUR per chiarimenti sull’erogazione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Le organizzazioni sindacali, rappresentative dei comparti scuola ed università, FLC CGIL, CISL, UIL, SNALS, hanno chiesto in un comunicato di fissare con urgenza un incontro al fine di approfondire alcuni aspetti del DM 616/2017 ed in particolare le modalità di organizzazione ed erogazione dei percorsi formativi da parte delle Università per l’acquisizione dei 24 CFU/CFA che costituiscono requisito di accesso ai concorsi a cattedra della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Considerata la mancanza di informazione circa l’attivazione dei percorsi  e la cospicua presenza sul mercato web di offerte formative di diversi soggetti, rispetto alla cui validità sarebbe comunque opportuno approfondire, per i sindacati è necessario richiedere un incontro con l’Amministrazione in indirizzo al fine di rispondere quanto prima alle molteplici richieste di chiarimento dei potenziali interessati all’acquisizione dei crediti.

 

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione