Graduatorie, 24 CFU in pochi giorni. LeU: servono almeno tre mesi di studio. Dare regole

“L’acquisizione dei 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie didattiche è ormai requisito indispensabile per la partecipazione ai concorsi scuola e per l’iscrizione nelle graduatorie provinciali e d’istituto per le supplenze”.

Lo afferma la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del Gruppo Misto, che ha presentato un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’Università al fine di fare chiarezza su quanto sta avvenendo.

Per definire i tempi di svolgimento delle attività didattiche del PeF24 – prosegue la presidente De Petris- si dovrebbe almeno considerare che il CFU corrisponde ad un impegno dello studente pari a 25 ore, delle quali almeno 1/3 in forma di lezione e quindi complessivamente servono almeno tre mesi“.

Ora – conclude la Presidente De Petris – assistiamo a aspiranti insegnanti che riescono a fare questo nel giro di qualche giorno, trasformando il tutto in vero e proprio mercato. La formazione è una cosa seria e i 24 CFU rappresentano solo una infarinatura di discipline fondamentali alla pratica dell’insegnamento“.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia