24 CFU e Concorso Scuola 2019, il Miur conferma il requisito per i non abilitati: ecco i corsi riconosciuti di Soloformazione.it

di redazione

item-thumbnail

Messaggio sponsorizzato – I 24 CFU sono ancora necessari. Nella nuova Legge di Bilancio 2019 infatti, che sarà approvata a partire da gennaio, è inserito anche il nuovo Concorso Scuola 2019, come già annunciato dal Ministro Bussetti, e i 24 CFU sono ancora tra i requisiti di partecipazione.

Tra le novità del nuovo concorso, che andrà a sostituire il precedente previsto dalla legge sulla Buona Scuola, ci sono i seguenti elementi:

  • il concorso è abilitante all’insegnamento;
  • il tre anni di tirocinio (FIT) previsti in precedenza saranno aboliti e sostituiti da un solo anno di prova.

Chi può accedere al Concorso Scuola 2019

E’ possibile accedere al Concorso Scuola 2019 se si è in possesso di una laurea magistrale, specialistica o vecchio ordinamento che dia l’accesso a una classe di concorso, ovvero all’insegnamento di una determinata materia.

Per accedere alle classi di concorso però non basta avere la laurea, ma a volte può essere richiesto di integrare la laurea con dei crediti aggiuntivi. Per questo è fondamentale la valutazione del piano di studi per capire se si possiedono tutti i crediti necessari, inclusi i 24CFU, ovvero quei crediti in materie socio-psico-pedagogiche fondamentali per accedere al concorso.

Come fare la valutazione del piano di studi e dei 24 CFU

Può essere a volte difficoltoso fare singolarmente la valutazione del piano di studi in autonomia.

Per questo la piattaforma Supplenti.it ha predisposto il servizio per la valutazione del piano di studi, per valutare quali sono i crediti mancanti per la classe di concorso di interesse e se sono o meno inclusi i 24 CFU.

Cosa fare se mancano dei crediti necessari 

In caso manchino dei crediti di materie relative alla propria classe di concorso, è possibile integrarli con esami aggiuntivi inerenti alla materia.

Stesso discorso vale per i 24CFU: sia che ne manchi una parte (ad esempio 6, 12 o 18) sia che si debbano conseguire tutti e 24, è possibile farlo con i corsi online per 24 CFU di Soloformazione.it.

I corsi per i 24 CFU

E’ ancora possibile iscriversi ai corsi per il conseguimento dei 24 CFU attivati dall’Università Giustino Fortunato in discipline antropo-psico-pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche, requisito fondamentale di accesso al Concorso Scuola 2019.

I corsi singoli di insegnamento sui 24 CFU sono proposti in modalità blended, cioè mista frontale/on-line, con esame finale in presenza.

Le iscrizioni possono essere effettuate anche per corsi singoli, per 6, 18 o 24 CFU.

Si sottolinea che il Decreto Ministeriale 616/2017 non stabilisce alcun obbligo di frequenza per le attività in presenza.

Le sessioni d’esame sono attive e continueranno a essere aperte nei prossimi mesi nelle principali città italiane.

Le iscrizioni ai corsi singoli 24 CFU – in modalità on-line – sono sempre aperte.

La piattaforma Soloformazione.it fornisce informazioni e supporto logistico alle iscrizioni per i corsi sui 24 CFU a tutti gli interessati.

RICHIEDI INFO SUI 24 CFU

Per informazioni e iscrizioni chiama lo 02 87199126

Attivo anche il servizio orientamento via WhatsApp al n. 392 3289721

Segui la nostra pagina facebook per restare aggiornato sulle nostre offerte formative.

https://www.facebook.com/soloformazione.it/

Versione stampabile
Argomenti: