23 maggio, l’ex premier Conte ricorda Falcone: “Ha cambiato mentalità, infuso coraggio, acceso speranze”

Stampa

L’ex presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, su Facebook, ricorda l’anniversario della strage di Capaci, avvenuta il 23 maggio 1992.

“Quel 23 maggio il dolore e il rumore di una balorda esplosione scrissero uno dei capitoli più tristi della storia del nostro Paese. Ma la forza, il coraggio e l’intransigenza della vita di Giovanni Falcone hanno ancora oggi una eco più forte, assordante”, afferma.

Poi aggiunge: Ha cambiato mentalità, ha infuso coraggio, ha acceso speranze. Nel solco del suo esempio ci sono ragazzi che si appropriano di spazi prima zona franca per i soprusi della mafia, imprenditori che con coraggio alzano la testa, uomini e donne che sanno dire basta. Sta a noi non abbassare la guardia”.

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur