2^ posizione economica – sostituzione DSGA: L’ANIEF aveva ragione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Anief Puglia – Tempo fa lanciammo l’allarme: Contratto integrativo regionale per il personale ATA: così non va!

Subito intervennero i confederali, a smentire e a tranquillizzare
“L’allarmismo dell’Anief di Foggia è perciò totalmente privo di fondamento: gli assistenti amministrativi possono stare tranquilli ” scrivevano Cgil, Cisl e Uil.

Ebbene, ci dispiace dirlo, ma avevamo ragione noi…
L’UST Foggia, con provvedimento prot. n. 9149 del 27.8.2018, ha provveduto a revocare la seconda posizione economica degli assistenti amministrativi che hanno dichiarato la propria indisponibilità alla sostituzione dei DSGA sui posti vacanti e disponibili per l’intero anno scolastico, ritenendo di aver applicato correttamente quanto previsto dal CCRI, e ritenendo che la nota del MIUR 9067 del 8.10.2018 che fa riferimento ad una risposta ad un quesito posto dall’USR per il Veneto al MIUR, sia solo un avviso, non vincolante per gli altri USR, riguardo al problema della perdita del beneficio economico della 2^ posizione economica per l’assistente amministrativo che rifiuta la sostituzione del DSGA per tutto l’anno scolastico.

Insomma… in Veneto valgono diverse regole rispetto alla Puglia, e questo a causa di un contratto integrativo regionale, firmato (e accettato) dai sindacati rappresentativi, che chiaramente indica all’Amministrazione che può revocare la seconda posizione economica agli assistenti amministrativi che si rifiutano di effettuare la “sostituzione” di un DSGA su posti vacanti e disponibili.

Per l’ennesimo volta, pertanto, dovremo ricorrere contro le storture della normativa, avallate anche da coloro i quali dovrebbero difendere i diritti dei lavoratori.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione