18mila test sierologici effettuati in Emilia Romagna su studenti e famiglie: 546 i positivi, ora il tampOne

Stampa

Sono più di 18.000 (esattamente 18.231) i test sierologici effettuati nelle farmacie dell’Emilia-Romagna nei primi tre giorni della campagna di screening voluta dalla Regione per tutti gli studenti e le loro famiglie. Nel 97% dei casi (in numero assoluto 18.231) hanno dato esito negativo.

Risultati definiti “incoraggianti” dalla Regione: solo 546 test hanno dato esito positivo e il servizio sanitario regionale, fa sapere viale Aldo Moro, sta contattando telefonicamente tutti i cittadini risultati positivi per eseguire il tampone nasofaringeo di verifica, necessario per verificare se l’infezione è in corso e per stabilire la reale contagiosità della persona.

Continuano ad aumentare, intanto, le farmacie dove è possibile effettuare i test, gratuiti ed eseguibili in 15 minuti: sono ad oggi 883.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia