1800 euro ad assistente amministrativo che sostituisce DSGA: funzione superiore deve essere pagata per intero

Stampa

Si tratta di una sentenza del tribunale di Roma a seguito di un ricorso avviato con assistenza legale FLCGIL.

Si tratta di una sentenza del tribunale di Roma a seguito di un ricorso avviato con assistenza legale FLCGIL.

Secondo quanto leggiamo dalla sentenza, il Ministero dell'istruzione, dell'Economia e finanza, vengono condannati in solido. Il MEF dovrà pagare 1.800 euro come compenso spettante all’assistente amministrativo che ha esercitato la funzione di DSGA.

Segui anche su FaceBook tutte le nostre news sulla scuola

Il Ministero è stato, inoltre, condannato a 1.200 euro di spese processuali. secondo il tribunale i due emolumenti (per la posizione economica e per l’indennità di sostituzione) “assolvono a funzioni diverse” e pertanto “in mancanza di una esplicita disposizione contraria, legale o pattizia, essi si cumulano e non si elidono”.

Scarica la sentenza

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!