18 novembre, Sindacati: manifestazione a Bari per chiedere rinnovo contrattuale dignitoso

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS Confsal – Le Segreterie Territoriali di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS Confsal hanno organizzato un presidio che si svolgerà sabato 18 novembre dalle ore 10,00 alle 12,00 nell’ambito della giornata di iniziative nazionali per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro in concomitanza con i 50 anni dell’esperienza di Don Milani e i 70 anni dalla Costituzione repubblicana.

La giornata di mobilitazione a Bari si svolgerà presso la piazza del Redentore, davanti alla scuola “S.G. Bosco – Quasimodo-Melo”, istituto nel quale, nei giorni scorsi, è stata aggredita una docente durante lo svolgimento del proprio lavoro.

L’appuntamento sarà utile a segnalare la vicinanza dei sindacati della scuola alla collega oggetto dell’aggressione e al personale di tutta la scuola, a richiedere maggiore attenzione da parte di tutte le istituzioni interessate sulle scuole “a rischio” e, soprattutto, a richiedere un rinnovo contrattuale più dignitoso per i lavoratori della scuola che svolgono una funzione di presidio sociale e culturale, gravoso, prezioso e insostituibile con fasce di studenti sempre crescenti a rischio di esclusione socio-culturale e di devianza.

Per tutto questo saremo in piazza sabato 18 prossimo e svolgeremo a partire dalla prossima settimana assemblee sindacali unitarie per esporre ai lavoratori le nostre rivendicazioni.

Invitiamo tutti i lavoratori a partecipare e ad assicurare la propria presenza.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare