Formazione docenti, scuole inseriscono attività formative su Piattaforma SOFIA. Il video Miur

Stampa

Le scuole, come leggiamo all’articolo 1 comma 6 del DM n. 170/2016, sono soggetti di per sé qualificati a offrire formazione al personale scolastico, per cui possono proporre attività di formazione rivolte a personale anche appartenente ad altre istituzioni scolastiche. 

La formazione, com’è noto, è stata resa obbligatoria, permanente e strutturale dalla legge n. 107/2015, la quale ha disposto l’adozione da parte del Miur del Piano nazionale per la formazione dei docenti, all’interno del quale troviamo le priorità formative per il triennio 2016-19.

La formazione si articola a livelli differenti: nazionale, a livello di ambito (con le reti che devono dar vita al Piano di formazione di Ambito) e a livello di Istituzione Scolastica (Piano di Formazione di Istituto).

Il Ministero, al fine di facilitare i docenti, ha realizzato la Piattaforma SOFIA, dove gli enti accreditati e quelli qualificati (come le scuole) propongono la loro offerta formativa.

Le scuole, dunque, possono pubblicare nella suddetta  Piattaforma le azioni formative poste in essere sia per il Piano Triennale sia per la carta del docente (in questo caso le attività sono rivolte anche appartenenti a scuole diverse).

Pubblichiamo il video Miur che guida le scuole a pubblicare in Piattforma le predette attività di formazione:

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur