150mila immissioni ruolo e organico funzionale, Di Menna “per attuarli necessario intervento legislativo”

WhatsApp
Telegram

Torniamo sulla questione delle 150mila assunzioni e l'avvio dell'organico funzionale. Abbiamo raggiunto al telefono il segretario della UIL scuola, Massimo Di Menna.

Torniamo sulla questione delle 150mila assunzioni e l'avvio dell'organico funzionale. Abbiamo raggiunto al telefono il segretario della UIL scuola, Massimo Di Menna.

Ieri abbiamo riportato il contenuto di un articolo pubblicato da Italia Oggi che poneva dubbi sulla fattibilità delle assunzioni in soprannumero rispetto al turn over. Torniamo sulla questione.

Un articolo apparso su Italia Oggi poneva dubbi sulla effettiva attuabilità del piano di assunzioni previsto dalla riforma Renzi. In particolare si faceva riferimento al Decreto 98 del 2011 che impone un limite sugli organici. Quindi i docenti non potrebbero essere assunti in soprannumero, come previsto dal testo "La Buona scuola".

Sì, questa è una esatta fotografia, che è riportata nella scheda di lettura predisposta dal centro studi della Camera. Non bisogna dimenticare, però, che la Legge di stabilità si occupa del bilancio dello Stato, si limita a stabilire la disponibilità finanziaria in relazione alla spesa.

Al momento, dunque, le 150mila assunzioni non potrebbero essere attuate!

Sì, esatto.

E' corretto dire che sarà necessario un intervento legislativo?

Seguici anche su FaceBook. Lo fanno già in 153mila

Sì, ma non c'è contraddizione rispetto al documento tecnico della Legge di Stabilità. Al momento è scritto che ci sarà copertura finanziaria, tra l'altro mette tutto in un unico calderone, le assunzioni e la scuola-lavoro.

La settimana scorsa, ripercorrendo l'iter dell'attuazione dell'organico funzionale, mi chiedevo retoricamente se l'attuale legislazione fosse stata sufficiente per attuare il piano di Renzi.

Sì, esatto, stesso discorso anche per l'organico funzionale, senza un intervento legislativo non si potrebbe attuare, incidendo negativamente sul piano di assunzioni. La vostra interpretazione è dunque corretta: ci vorrà un intervento legislativo che assorbirà e annullerà i precedenti che pongono limiti alle assunzioni.

E' lo stesso testo delle linee guida "La Buona scuola" che prevede interventi in questa direzione.

La ringrazio per il chiarimento che ci ha voluto fornire.

Grazie a lei.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur